ACQUASANTA TERME – Acquasanta Terme, comune terremotato dell’Ascolano, ha ospitato la premiazione del Concorso letterario “Ho 14 anni ma il tempo passa: immaginare il futuro al tempo del terremoto”, indetto da Fazi Editore in collaborazione con il Comune di Acquasanta e l’Ufficio scolastico regionale per le Marche.

Il concorso era dedicato ai ragazzi delle scuole medie e superiori dei comuni dell’Italia centrale colpiti dal terremoto dell’agosto 2016: un’iniziativa per dar loro voce e per poter “elaborare” la forte esperienza vissuta e, attraverso alcune chiavi di lettura proposte, immaginare anche il proprio futuro.

Contestualmente è stato presentato il libro “AAAAA Accumoli, Acquasanta, Amandola, Amatrice, Arquata: Che fare? Voci dei ragazzi dei paesi del terremoto”.

“Un volume che raccoglie i migliori testi del concorso, selezionati dalla giuria, in un’edizione speciale fuori commercio” si legge in una nota diramata dall’Ansa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 64 volte, 1 oggi)