ASCOLI PICENO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, da parte del Partito Democratico di Ascoli.

“Il 13 giugno si è svolto il consiglio comunale ad Ascoli. La maggioranza non aveva i numeri per far approvare atti importanti come la rotatoria tra Villa Pigna e Marino del Tronto ed il regolamento sulla video sorveglianza (sicurezza, infrazioni stradali, conferimento non conforme di rifiuti). L’opposizione ha dimostrato di essere responsabile. Al fine di non far mancare il numero legale (impedendo quindi la votazione degli atti), ha deciso di restare in aula e sostenere la realizzazione della rotatoria promossa dall’amministrazione provinciale (importantissima per la sicurezza) ed un regolamento che andasse a normare la videosorveglianza. Questi sono gesti concreti (fuori dalle grandi discussioni) di consiglieri e partiti che hanno a cuore la città ed i suoi cittadini”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 333 volte, 1 oggi)