ANCONA – Esenzione completa dai ticket per 6 nuove malattie croniche e invalidanti (broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), osteomielite cronica, patologie renali croniche, rene policistico autosomico dominante, endometriosi e sindrome da Talidomide) per le correlate prestazioni e la possibilità, sulla base delle condizioni cliniche degli assistiti, di derogare al limite numerico dei presidi per l’incontinenza (pannoloni).

Sono due delle principali novità introdotte dalla Regione Marche con l’adozione delle prime disposizioni attuative dei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). La delibera regionale è stata anche l’occasione per disciplinare altri aspetti come, ad esempio, il trasporto dal domicilio al centro dialisi e l’adeguamento del contributo mensile riconosciuto per l’acquisto di specifici prodotti dietetici agli assistiti nefropatici cronici.

E’ stata inoltre integrata la disciplina dei trasporti sanitari per l’autorizzazione all’espletamento del trasporto sanitario nei casi particolarmente complessi. Per ottenere l’attestato di esenzione per le nuove malattie croniche gli assistiti devono recarsi all’Ufficio Anagrafe Assistiti dell’Area Vasta territorialmente competente muniti della documentazione stabilita dalla vigente normativa. Le nuove esenzioni avranno come data inizio validità il 1° agosto 2017, al fine di consentire i necessari adeguamenti tecnici dei sistemi informativi di prescrizione, prenotazione ed erogazione delle prestazioni di specialistica ambulatoriale.

Per quanto riguarda i presidi per l’incontinenza c’è invece la possibilità, sulla base delle condizioni cliniche degli assistiti, di derogare al limite numerico dei presidi per l’incontinenza stabilito con una precedente deliberazione, nel caso in cui la prescrizione sia coerente con le esigenze assistenziali del paziente e approvata dal competente Servizio Distrettuale.

L’applicazione dei nuovi LEA, come stabilito dalle disposizioni nazionali, è rispettata dalla Regione Marche secondo le tempistiche stabilite per la loro entrata in vigore.

(Letto 246 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 246 volte, 1 oggi)