Di Serena Reda

ASCOLI PICENO – I Disoccupati Piceni incontrano il primo cittadino di Ascoli, Guido Castelli: proprio quest’ultimo ha promesso un incontro con sindaci e parti sociali per il prossimo futuro.

In quell’occasione il gruppo, da mesi attivo per cercare una soluzione alla dilagante piaga della disoccupazione, presenterà un documento relativo alla progettazione di nuovi ammortizzatori sociali ma non solo. Altri temi sul piatto sono la possibilità di realizzare un piano di sviluppo economico per il territorio Piceno, la rimozione dei limiti alle assunzioni ai 29 anni, e di risorse per la formazione dei disoccupati. Non mancano neppure la garanzia di colloqui da parte del centro per l’impiego e la consulenza giuridico-fiscale gratuita.

L’attività dei Disoccupati Piceni non è passata inosservata da parte dei cittadini che hanno contribuito aggiungendo proposte come la reintroduzione di anzianità di iscrizione alle liste di disoccupazione per corsi di formazione e riqualificazione e la garanzia di almeno un quarto dei posti creati dall’area di crisi industriale complessa ai disoccupati piceni ultracinquantenni, quasi tutti padri di famiglia.

E’ possibile contattare i Disoccupati piceni tramite Facebook o Whatsapp al numero 3347555410.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 167 volte, 1 oggi)