ASCOLI PICENO -L’ex Pisa arriva ad Ascoli con un contratto fino al 30 giugno 2020 con opzione per un ulteriore anno, l’attaccante molto legato al club toscano aveva ricevuto diverse proposte ma alla fine ha accettato la corte dei bianconeri che così si assicurano le prestazione dell’attaccante 26enne.

Nato il 26 aprile 1991 a Montevideo in Uruguay, il calciatore, dopo gli inizi nel Defensor Sporting in argentina, si è trasferito in Italia, dove ha esordito in Serie A con il Palermo prima dell’esperienza nel massimo campionato bulgaro, dove ha vestito le maglie di Botev Vratsa prima e CSKA Sofia poi. Tornato in Italia nella s.s. 2013/2014, Varela ha militato in Serie B nelle file di  Palermo, Bari, Vicenza, Varese e Pisa. Nella squadra toscana il neo bianconero ha giocato la seconda parte del campionato 2015/2016, realizzando fra regular season e play off 11 gol e 3 assist fondamentali ai fini della promozione in B, e la s.s. 2016/2017 in cui l’unico gol lo ha messo a segno proprio contro l’Ascoli nel match vinto dal Pisa 2-1 all’Arena Garibaldi nel settembre scorso.

Varela nei prossimi giorni raggiungerà Ascoli per sottoporsi alle visite mediche e ai test funzionali prima della presentazione ufficiale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 71 volte, 1 oggi)