ASCOLI PICENO – Entra nel vivo ‘Il Calcio aiuta’, il programma della Figc che vuole dare sostegno alle società di calcio operanti nelle aree colpite dagli eventi sismici del 2016.

Il piano di intervento, realizzato in collaborazione con il Commissario per la ricostruzione e con il patrocinio del Ministro dello Sport, prevede tre fasi e riguarda 51 Comuni (nel caso di ulteriore disponibilità di fondi saranno coinvolti altri 83 Comuni), nelle cui aree di riferimento operano 77 società calcistiche affiliate alla Figc (36 nelle Marche, 26 in Abruzzo, 13 in Umbria e 2 nel Lazio).

La prima fase, al via nei prossimi giorni consiste nell’erogazione dei contributi a copertura di parte delle spese di amministrazione e di supporto tecnico e operativo sostenute durante la stagione sportiva 2016/17.

La seconda fase, già in corso, considererà le spese legate a interventi strutturali di lieve entità e servizi di trasporto per garantire gli spostamenti dei giovani calciatori.

La terza fase riguarderà la fornitura di attrezzature e materiale.

(Letto 88 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 88 volte, 1 oggi)