COSSIGNANO – Il territorio di Cossignano ha restituito testimonianze molto interessanti per la storia del Piceno di età preromana. L’Antiquarium comunale “Niccola Pansoni” conserva ed espone reperti di varia tipologia appartenenti a tombe del VII-VI secolo a.C. di individui che risiedevano nella comunità picena dove oggi sorge il Borgo medievale. Per conoscere da vicino questa antica popolazione italica alle origini della nostra civiltà e nell’ambito del più ampio progetto di valorizzazione dell’antiquarium, sono programmati, presso la Chiesa dell’Annunziata, i seguenti approfondimenti di storia antica ospitando ricercatori e studiosi secondo il seguente calendario:

Venerdì 7 luglio, ore 21.15

I Piceni e le testimonianze del territorio

Dott.ssa Sara Bernetti, archeologa, responsabile del progetto di allestimento dell’Antiquarium N. Pansoni

 

Chiesa dell’Annunziata – Venerdì 21 luglio, ore 21.15

L’alimentazione dei popoli italici

Prof. Emerito Augusto Ancillotti, glottologo, Università degli Studi di Perugia

 

Chiesa dell’Annunziata – Venerdì 25 agosto, ore 21.15

Il sacro femminile nell’antichità italica e nel mondo classico

Dott.ssa Tiziana Capriotti, archeologa, Università degli Studi di Camerino

 

Al termine di ogni incontro sarà possibile effettuare una visita guidata dell’Antiquarium comunale accompagnati da un archeologo. Gli incontri e le visite sono ad ingresso gratuito. Nel mese di luglio e agosto, attraverso il Punto IAT Cossignano, la cui sede di accoglienza è situata temporaneamente al piazzale Europa, sarà possibile scoprire le meravigliose opere della Chiesa dell’Annunziata – Museo civico di arte sacra e dell’Antiquarium comunale “Niccola Pansoni”. Il servizio di informazione e accoglienza turistica è disponibile da martedì a venerdì dalle 17 alle 20. Il sabato, la domenica e il festivo dalle 17 alle 20 e dalle 21 alle 22. Tutte le domeniche di luglio e agosto alle ore 18 e alle ore 19 sarà possibile fruire dell’iniziativa “Domenica con l’Archeologo”, speciale visita guidata ad ingresso gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 71 volte, 1 oggi)