MALTIGNANO – “Comunico che nella serata del 12 luglio è stato approvato, presente il sottoscritto ed il consigliere delegato all’edilizia pubblica Ettore Ballatori, il finanziamento richiesto a fondo perduto a gravare sui fondi sisma per 750 mila euro circa per la realizzazione del nuovo municipio”.

A comunicarlo è il sindaco di Maltignano, Armando Falcioni.

“In attesa che tutto di perfezioni, l’amministrazione comunale, pur con rammarico dato il valore simbolico, affettivo e storico, considerando che la ristrutturazione della attuale sede comunale, non garantirebbe l’efficienza del miglioramento sismico e la sicurezza su una struttura già abbondantemente compromessa e costruita su canoni edilizi oramai superati – afferma il primo cittadino – Per evitare di disperdere soldi pubblici é stata fatta questa scelta molto forte per una struttura nuova e sicura individuando per adesso come area idonea la parte marginale della Piazza Di Vittorio al fine anche di riqualificare spazi pubblici. É evidente che potranno esserci variazioni consistenti prima della erogazione dei fondi e della presentazione del progetto.Nel caso vada a termine quanto richiesto, la vecchia struttura verrà riconvertita ad altri usi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 64 volte, 1 oggi)