ASCOLI PICENO – E’ stato presentato nella mattinata del 26 luglio, nella Sala della Vittoria della Pinacoteca Civica di Ascoli, il Palio della Quintana di agosto realizzato dall’artista Franco Mulas.

“Sono veramente contento ed emozionato per aver avuto l’opportunità di dipingere questo drappo”, ha commentato l’artista. “Avevo paura di realizzare un Palio banale o già visto, ma alla fine posso ritenermi soddisfatto per quanto creato”.

A illustrare il Palio ci ha pensato il prof. Stefano Papetti: “Sul fondo azzurro si staglia nel centro una mano che regge una chiesetta poligonale, incorniciata da armati e cavalieri giostranti a richiamare la Quintana. Spero che il sestiere vincitore conservi con cura questa opera d’arte”.

Entusiasta il Magnifico Messere Guido Castelli: “Ringrazio Franco Mulas per questo dono alla nostra città, con la festa di Sant’Anna diamo oggi inizio alle celebrazioni in onore del Santo patrono. Mai come quest’anno dobbiamo rendere omaggio a Sant’Emidio dopo le dolorose vicende legate al terremoto”.

Nell’occasione sono anche state presentate le nobildonne che impreziosiranno il corteo della Quintana: si tratta di Letizia Sebastiani (nobildonna del Podestà), Maura Collina (nobildonna San Venanzio), Rebecca Teodori (nobildonna Sant’Emidio), Valeria Camaiani (nobildonna di Santa Maria Intervineas) e Alici Mariani (nobildonna San Giacomo).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 88 volte, 1 oggi)