CASTEL DI LAMA – Il 28 luglio si è riunito il Consiglio dell’Unione dei Comuni della Vallata nella Sala consiliare di Castel di Lama. Sono stati 7 i punti all’ordine del giorno.

Approvati a maggioranza  (astenuto Tonino Silvestri) i verbali della seduta precedente. Nel punto 2 il consiglio ha preso atto della sostituzione del consigliere Lucia Quaglia con Alessandro Calvaresi, come rappresentante del Comune di Colli del Tronto. Il presidente Valerio Lucciarini ha poi proposto di accorpare i punti 3,4 e 5,  sull’approvazione degli equilibri di bilancio e assestamento anno 2017, del Dup e dell’affidamento riscossione coattiva entrate da parte dell’ente Agenzie dell’Entrate.

“Interverremo sul flusso migratorio per regolarlo e per un’accoglienza mirata – ha spiegato il Sindaco di Spinetoli, Alessandro Luciani – inoltre manterremo tutti i servizi degli anni passati destinati all’infanzia. Sono confermate anche le gare per affidare tali servizi destinate alle cooperative che operano sul territorio. Per quanto riguarda l’assestamento, abbiamo avuto il parere positivo del revisore visto che la gestione di cassa sono in equilibrio”.

Tutti i punti sono passati a maggioranza con un astenuto, Tonino Silvestri. Sono invece passati  all’unanimità i punti 6 e 7 riguardanti l’inserimento di un’equipe per l’educazione assistenziale dei minori e la convenzione per i servizi sociali tra l’Unione dei Comuni della Vallata e il Comune di Castignano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)