ASCOLI PICENO – Il giocatore Andrea Mengoni, durante la visita di idoneità agonistica effettuata al Centro di Medicina dello Sport di Ascoli,  ha mostrato aritmie, non presenti nei precedenti controlli. Il Medico dello Sport (Dott.ssa Trobbiani) e i Medici della Squadra (Dott. Salvi e Dott. Colautti) hanno ritenuto opportuno sottoporre l’atleta ad un controllo cardiologico completo presso il Prof. Paolo Zeppilli, Responsabile del Centro di Medicina dello Sport del Policlinico A. Gemelli di Roma.

Gli esami effettuati sono apparsi tranquillizzanti per il futuro dell’atleta, trattandosi con ogni probabilità di un fenomeno aritmico transitorio dovuto ad una infezione di natura virale con febbre, contratta verso il termine delle vacanze. Il giocatore dovrà tuttavia osservare un periodo di completo riposo di 30-40 giorni, al termine del quale verranno ripetuti i necessari controlli.

(Letto 127 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 127 volte, 1 oggi)