PESCARA DEL TRONTO – Sarà inaugurata ufficialmente domenica 6 agosto la nuova chiesa di Pescara del Tronto con una Santa Messa presieduta da S.Ecc.za Mons. Giovanni D’Ercole che verrà celebrata alle ore 10.30.

E’ un ulteriore segno di speranza e di ripresa, dopo la celebrazione del matrimonio fra Vania Brunetti e Daniel Cristian Popescu, che è stato celebrato nella stessa Chiesa sabato 29 luglio per il paese che più di tutti ha pagato le conseguenze, in termini di vite umane, nel territorio ascolano, in seguito al violento sisma del 24 agosto scorso. L’inaugurazione della Chiesa parrocchiale di Pescara del Tronto vuole rappresentare un passo importante nella ricostruzione, non solo materiale, di una Comunità che vuole tornare a vivere dopo la tragica esperienza di un anno fa.

L’intera celebrazione sarà trasmessa in diretta dall’emittente Telepace (si potrà seguire in streaming su: www.telepace.it o www.telepaceverona.it o sul satellite: canale 515 del decoder Sky HD). L’emittente, che vive di Provvidenza, ha interamente sostenuto economicamente la costruzione dell’edificio sacro. Infatti, il direttore, Mons. Guido Todeschini, subito dopo il terribile terremoto che ha colpito il Centro Italia nel 2016, aveva contattato S.E. Mons. D’Ercole per chiedere quale fosse una realtà di grande necessità da poter aiutare ed era stata individuata la chiesa di Pescara del Tronto. Da allora è stato lanciato un appello con una raccolta fondi sostenuta da Telepace e dalla grande famiglia degli ascoltatori per la realizzazione della chiesa.

“Telepace si definisce sempre un servizio a Dio e all’uomo nella Chiesa– spiega Mons. Guido Todeschini, direttore di Telepace – ; questo avviene con le trasmissioni e poi in casi particolari: con l’aiuto ai poveri e con la vicinanza fattiva in alcuni cataclismi, come è avvenuto con la costruzione del convento prefabbricato per le clarisse di Paganica in Abruzzo, vicino all’Aquila, e con la chiesa realizzata a Novi di Modena in Emilia Romagna, con l’impegno economico di Telepace e dei suoi telespettatori. Ritengo questo nuovo gesto di solidarietà una grande benedizione per la Chiesa e per tutta Telepace”.

Alla benedizione della chiesa parteciperà anche un gruppo di amici di Telepace proveniente da Verona, sede storica dell’emittente.

La diretta di domenica 6 agosto inizierà alle ore 10.15 con alcune interviste e testimonianze per dare voce agli abitanti del luogo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 224 volte, 1 oggi)