ASCOLI PICENO – Valori ”molto elevati” di ozono si registrano in queste ore in tutte le Marche. Il3agosto,rende noto la Protezione civile, la soglia limite di allerta, 180 microgrammi al metro cubo, è stata superata ad Ascoli Piceno (stazione di rilevamento di Monticelli) e per il secondo giorno consecutivo a Montemonaco, sui Sibillini, con un picco di 237 microgrammi.

Secondo il bollettino diffuso dall’Arpam, viste le temperature ancora alte, è possibile che oggi ci siano altri sforamenti dei valori limite in montagna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 426 volte, 1 oggi)