ASCOLI PICENO – I fuochi d’artificio chiudono la celebrazione di Sant’Emidio ad Ascoli Piceno.

Intorno all’una del 6 agosto è avvenuto lo spettacolo pirotecnico, consueta chiusura dell’evento più sentito, insieme alla Quintana, del capoluogo.

Botti fatti scoppiare con un pò di ritardo a causa della classica tombolata in piazza che ha visto l’ascolano Davide Tassi portare a casa 10 mila euro.

Lo spettacolo pirotecnico, di grande impatto visivo, è durato circa 30 minuti e ha deliziato i numerosi presenti. Applausi scroscianti da parte del pubblico.

Appuntamento al 2018.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 519 volte, 1 oggi)