CASTEL TROSINO – Lavoro per i pompieri nel pomeriggio del 13 agosto.

Intorno alle 15 un escursionista del Fermano di 25 anni, in compagnia con amici nella zona di Castel Trosino/ponte Tasso, è caduto nel fiume Castellano.

Una scivolata di 6 metri: è caduto nella parte meno profonda del fiume ma lamentava forti dolori alla schiena. Il personale sanitario del 118 non è riuscito a raggiungere il luogo, piuttosto impervio.

Sono stati allertati i Vigili del Fuoco che tramite tecniche Saf e attrezzature idonee hanno prima immobilizzato il giovane e poi recuperato, affidandolo al 118 per gli accertamenti.

È stato portato in ospedale per le cure mediche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 488 volte, 1 oggi)