ASCOLI PICENO – Mostra grande soddisfazione il Direttore Sportivo dell’Ascoli Picchio Cristiano Giaretta per il tesseramento di Lorenzo Rosseti, nuovo attaccante bianconero con alle spalle 8 presenze nella Nazionale Under 21 con un gol.

Era da un anno che seguivamo il ragazzo – le parole del Ds ascolano – avevamo provato a portarlo ad Ascoli già un anno fa. Questa volta ci siamo riusciti grazie all’intervento risolutore del presidente Bellini. Mi auguro che questa possa essere la migliore stagione in assoluto per Lorenzo, l’ho visto assolutamente determinato nel volere l’Ascoli Picchio”.

Sono molto contento di essere qui, l’Ascoli è una società importante che mi ha cercato anche dopo l’infortunio – il pensiero del neo acquisto bianconero nell’ultimo anno a lungo fermo per un guaio allo schiena – la Serie B è un campionato importante in cui si sono emersi tanti giocatori negli ultimi anni. Il mio obiettivo primario è di stare bene e di crescere partita dopo partita con la squadra. Favilli? Andrea è un grande attaccante e possiamo coesistere, anche se queste sono valutazioni che farà il mister”.

“So che questo è un ambiente molto caldo – prosegue Rosseti – ma un tifo caloroso trasmette entusiasmo e spinge sempre a dare qualcosa di più in partita. Spero di fare un grande campionato, io e tutta la squadra”.

(Letto 89 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 89 volte, 1 oggi)