ASCOLI PICENO – Il primo settembre, in occasione delle aperture notturne estive straordinarie, il Museo Archeologico Statale presenterà con l’autore Pasquale Barile il libro “Imhotep. L’architetto dell’eternità”: un giallo ambientato fra il secondo dopoguerra e il 2600 a.C., con un antico e misterioso sacerdote che da 4500 anni continua a far parlare di sé.

Pasquale Barile, egittologo freelance e scrittore, si occupa di lingue antiche e genesi della civiltà. Fondatore e presidente della Ancient World Society e di HistoryLab, svolge un’intensa attività di ricerca, divulgazione e didattica della storia.

La presentazione si svolgerà in terrazza (condizioni metereologiche permettendo) e sarà possibile ordinare con consegna al Museo un aperitivo da sorseggiare durante la serata (facoltativo, a pagamento da parte del richiedente direttamente all’esercente). A seguire, per chi vorrà, l’autore farà una visita tematica illustrando i reperti egizi esposti all’interno del Museo.

La presentazione è alle 19.30, con ritrovo alla biglietteria del Museo. L’appuntamento per la visita guidata è alle 21.30 nel cortile interno del Museo.

La presentazione del libro è a ingresso libero.

L’ingresso per la visita guidata è a pagamento secondo norma di legge: biglietto intero: 4 €, ingresso ridotto: 2 €, biglietto gratuito per gli aventi diritto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 70 volte, 1 oggi)