ASCOLI PICENO – Ascoli che torna a lavoro dopo la vittoria di sabato con la Pro Vercelli. Una vittoria che fa ben sperare nonostante la sofferenza nel finale, si sono visti numerosi spunti e soprattutto un buon possesso palla ed un bel gioco.

Poca cinicità nelle vicinanze della porta avversaria, le statistiche rivelano che il giocatore che ha tirato di più è il bianconero Clemenza, 3 i suoi tiri verso la porta, 2 invece i tiri di Varela, che nelle vicinanze della porta avrebbe potuto sfruttare di più le occasioni creatosi. I giocatori dell’Ascoli che hanno vinto più contrasti sono Clemenza e Rosseti con 3 contrasti vinti. Solo Ascoli e poca Pro invece per quanto riguarda i disimpegni, uno dei migliori in campo, il difensore Padella è stato il più bravo ad eludere la pressione avversaria, qui il numero di disimpegni dei calciatori ascolani: Padella 12, Gigliotti 8, Cinaglia 5, Buzzegoli 5.  L’impegno estremo e la pressione di Rosseti in avanti si sono fatti sentire anche per quanto riguarda i falli commessi, ben 6.  Per passaggi effettuati il regista Buzzegoli domina con 52, seguito da Varela, 37, Carpani e Clemenza 34. (fonte match center Lega B)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 134 volte, 1 oggi)