FOLIGNANO – Salvare  il verde urbano dalla siccità attraverso il coinvolgimento dei vivaisti piceni. E’ il tema al centro dell’incontro organizzato dalla Coldiretti Ascoli Fermo nel pomeriggio di sabato 9 settembre, a Folignano, nell’ambito del Green festival promosso
dall’amministrazione comunale.

L’appuntamento è per le ore 16.45 nell’area convegni della manifestazione, in viale Aosta. La siccità che ha colpito il nostro territorio, spiega la Coldiretti, non ha creato solo gravissimi danni alle coltivazioni agricole, ma anche problemi al verde cittadino. Da qui l’idea di utilizzare nella gestione la professionalità acquisita dai vivaisti del distretto piceno, sfruttando le opportunità offerte dalla legge di orientamento del 2001 che invita le pubbliche amministrazioni a stipulare convenzioni con gli agricoltori, anche con il recupero di essenze autoctone marchigiane, prodotte sul territorio. I lavori vedranno la partecipazione di Paolo Mazzoni, presidente di Coldiretti Ascoli Fermo, e della vicepresidente della Regione Marche, Anna Casini, assieme ad Alessandro Apolloni (Consorzio di Bonifica Marche), Luigi Troiani (Impresa Verde Marche) e Fabio Passamonti (Coldiretti Ascoli Fermo).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 53 volte, 1 oggi)