ASCOLI PICENO – Si è svolta il 15 settembre, nella Caserma “Emidio Clementi” di Ascoli Piceno, sede del 235° Reggimento Addestramento Volontari “Piceno”, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose della città, la cerimonia di avvicendamento al comando del Battaglione Addestrativo tra il Tenente Colonnello Gianni Copponi, cedente, e il Tenente Colonnello Francesco Alaimo, subentrante.

Dopo circa un anno, in cui ha avuto la responsabilità della formazione iniziale di oltre 1.300 Volontari in Ferma Prefissata di un anno dell’Esercito Italiano, il Tenente Colonnello Copponi  lascia la Città delle Cento Torri per assumere un nuovo e prestigioso incarico presso il Comando delle Forze Operative Terrestri e Comando operativo dell’Esercito a Roma.

Gli succede il Tenente Colonnello Francesco Alaimo, proveniente dal 7° Reggimento Bersaglieri di Altamura, dove ha ricoperto l’incarico di Comandante del 10° Battaglione “Bezzecca” fino al 7 settembre scorso. Laureato in Scienze Politiche e in Scienze Internazionali e Diplomatiche e in possesso di un Master in Studi Internazionali Strategico-Militari, il neo Comandante del Battaglione Addestrativo ha frequentato il  176° Corso “Certezza” presso l’Accademia Militare di Modena, il 135° Corso di Stato Maggiore e il 16° Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze. Ha partecipato alle missioni internazionali in Bosnia, nel 2001 e 2005-2006, e Kosovo, nel 2007 ed è conoscitore delle lingue inglese e spagnolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 143 volte, 1 oggi)