ASCOLI PICENO – Novità importante riguardo la morte dell’anziana ad Ascoli, a Fonte di Campo, ritrovata cadavere in casa nella giornata del 16 settembre.

Nella nottata appena trascorsa i carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli hanno arrestato un 40enne del luogo: è accusato di omicidio.

Si tratta del nipote della donna. Secondo l’accusa, ha ucciso la propria zia, Irma Giorgi di 70 anni, in un momento di scarsa lucidità mediante un fendente alla gola utilizzando un coltello da cucina. Il delitto è avvenuto prima delle 16 del 16 settembre.

Dopo un pò di tempo, l’uomo (affetto da problemi psichici secondo quanto rivelato dagli inquirenti) ha confessato l’omicidio. Le sue dichiarazioni hanno coinciso con i primi accertamenti tecnici svolti sul luogo del delitto dai militari del Nucleo Investigativo e dell’Aliquota Operativa dei carabinieri.

Il 40enne è stato condotto presso il carcere di Marino del Tronto in attesa della convalida del fermo.

(Letto 5.140 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.140 volte, 1 oggi)