FOLIGNANO – Nell’ambito delle attività investigative avviate in seguito alla rapina aggravata commessa il 4 maggio 2017 in danno della filiale di Folignano del Monte dei Paschi di Siena, oltre che dei successivi reati di furto di auto (il mezzo fu abbandonato nelle campagne vicine) violenza, resistenza e lesioni commesse dai responsabili nei confronti dei poliziotti della Squadra Volante che li aveva rintracciati durante la fuga, la Squadra Mobile di Ascoli Piceno ha fornito ulteriori dettagli.

In ottemperanza alle determinazioni del Gip del Tribunale di Ascoli Piceno Annalisa Giusti, seguite alla richiesta del Pm (presso la medesima Procura) Mara Flaiani, la Polizia ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di:

A. L., nato a Cerignola (FG) il 1984 ed ivi residente;

M. G., nato a Cerignola (FG) il 1981 ed ivi residente;

L’esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare sono state effettuate con la collaborazione della Squadra Mobile di Foggia ed il Commissariato di Polizia di Stato di Foggia.

Entrambi sono stati associati presso la Casa Circondariale di Foggia. nell’ambito delle medesime attività investigative è stato denunciato anche D. F., nato a Cerignola il 1983 ritenuto il terzo componente della banda.

(Letto 368 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 368 volte, 1 oggi)