ASCOLI PICENO – A Colle San Marco, Martedì 3 ottobre dalle 9 si celebrerà il 74° anniversario della lotta partigiana nella città ascolana.

La cerimonia prevede la deposizione della corona in Piazza Simonetti, sul Monumento dei Caduti in piazza Roma, alle 9.45 è previsto il ritrovo a Colle San Marco, con la deposizione delle corone sul Cippo e sul Sacrario dei caduti per la Resistenza da parte delle autorità.

Dopo gli interventi e i saluti delle Istituzioni, si celebrerà la Santa Messa.

La città ascolana ricorda la storia di giovani militari e giovani ascolani, che il 12 settembre 1943, catturarono l’intera colonna tedesca che intendeva occupare la città, e proprio a Colle San Marco combatterono con coraggio.

Nei giorni che seguirono la battaglia si fece cruenta e persero la vita militari e figli minori. I partigiani, che continuarono a opporre resistenza, furono deportati nei lager, poichè non vollero aderire alla Repubblica di Salò.

La cerimonia vuole rappresentare un monito per evidenziare l’importanza dei valori e degli ideali espressi dalla Resistenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 93 volte, 1 oggi)