AMATRICE – Nella serata del 2 ottobre,  presso l’Area Food di Amatrice, si è svolta la  cerimonia di consegna dei premi “Manlio Scopigno”: il centrocampista bianconero Christian D’Urso ha ricevuto  il riconoscimento per la categoria ‘Promessa mantenuta’ “per essersi messo in evidenza per le sue doti tecniche e tattiche”.  A consegnarlo il Cav.  Fabrizio Formichetti, Presidente e organizzatore dell’evento. “L’obiettivo personale di quest’anno è di giocare il più possibile, nonostante stia rientrando ora da un infortunio. Vorrei  guadagnare la titolarità mettendo in mostra le mie qualità” – ha dichiarato D’Urso in diretta su  “Radio Radio”, che ha trasmesso la diretta del Premio Scopigno.

Alla presenza del Primo Cittadino di Amatrice Sergio Pirozzi, sono stati consegnati altri premi a Simone Inzaghi, miglior allenatore di Serie A dello scorso campionato, Igli Tare, miglior Direttore Sportivo, Leonardo Semplici, miglior allenatore di B 2016/17, Stefano Vecchi, miglior allenatore di Settore Giovanile e Maurizio Costanzo,  miglior direttore settore giovanile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 63 volte, 1 oggi)