ASCOLI PICENO – Il centrocampista ghanese Bright Addae, che ha raggiunto a Salerno  il traguardo delle cento presenze in campionato con la maglia bianconera, domani sera sarà celebrato prima del match Ascoli-Spezia e riceverà  la prestigiosa maglia numero 100. Salgono a tre i “centenari” del Picchio: oltre ad Addae, al quarto anno nelle file del Picchio e al n. 1  Lanni, che ha ricevuto lo scorso anno la maglia celebrativa, il traguardo è stato tagliato anche dall’ascolano Gianluca Carpani, che sarà festeggiato ufficialmente domenica 12 novembre in occasione della gara interna con il Foggia.

Addae  arriva in Italia nel 2009 acquistato dal Parma, dopo aver vinto il Mondiale under 20 con la sua nazionale, con i ducali  rimarrà solo 1 anno per poi essere ceduto in prestito in Spagna nel Terrasa, nella stagione 2012/13 torna in Italia con il Crotone, 12 presenze per lui prima di passare al Gorica dove trova poco spazio. Torna al Parma ancora proprietaria del suo cartellino e passa al Gubbio nel gennaio 2014 dove termina la stagione in B con 11 presenze e 2 gol. Durante l’estate del 2014 viene ceduto all’Ascoli in Lega Pro, firma un contratto biennale con opzione per il terzo anno, esordisce in Coppa Italia e  nella stessa partita sigla il suo primo gol in maglia bianconera, alla fine della stagione festeggerà la promozione in serie B. Per lui 100 presenze e 6 gol in queste 4 stagioni.

Nel 2015/2016 disputa con la maglia dell’Ascoli Picchio il campionato di serie B dove sigla il suo primo gol proprio durante la partita Ascoli-Spezia (3-0).  Poi altre due stagioni nel centrocampo bianconero fino alla centesima presenza raggiunta contro la Salernitana.

 

(Letto 69 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 69 volte, 1 oggi)