ROMA – “Voglio confermare, con tutte le difficoltà, le strozzature burocratiche e i ritardi, l’impegno del governo non solo nell’emergenza ma nell’essere al fianco delle persone colpite dal sisma. Il governo è impegnato nell’attività di ristruzione e di prevenzione”.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenuto agli Stati Generali del Paesaggio, a Roma.

“Oggi il valore della tutela del paesaggio è condiviso, ma d’altro lato le minacce restano all’ordine del giorno, siano consumo suolo o abusivismo” ha affermato il Premier.

(Letto 40 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 40 volte, 1 oggi)