ANCONA – E’ stata convocata una conferenza stampa in occasione della prima molitura dell’olio Igp Marche. Si terrà il 2 novembre alle 12 alla Regione Marche, nella sede di Ancona.

La designazione di Indicazione geografica protetta è stata concessa all’olio extra vergine di oliva delle Marche nei mesi scorsi, a conclusione di un lungo iter che ha premiato l’olivicoltura marchigiana, le istituzioni e i produttori che hanno sempre creduto nella possibilità di raggiungere il traguardo.

La raccolta in corso rappresenta l’occasione per fare il punto sull’andamento della campagna, sui dati produttivi e sull’adesione degli operatori all’Igp.

All’incontro con la stampa parteciperanno Anna Casini (vice presidente Regione Marche-assessore all’Agricoltura) e Luigi Pomponi presidente del Consorzio Marche Extravergine.

Saranno presenti Luca di Maio, figlio di Antonio di Maio, già presidente del Consorzio Marche Extravergine negli anni che hanno portato al riconoscimento dell’Igp e deceduto pochi mesi fa, poco dopo la registrazione del marchio, insieme a Valter Cestini del Frantoio L’Olivaio che produrrà un olio commemorativo della figura di Antonio di Maio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 59 volte, 1 oggi)