ASCOLI PICENO – La Regione Marche ha incrementato da 12,5 a 19,6 milioni di euro la dotazione finanziaria per sostenere gli investimenti nelle aziende agricole. L’intervento è previsto dal Programma di sviluppo rurale che, con la sottomisura 4.1, promuove il miglioramento della competitività delle imprese agricole.

“La grande richiesta manifestata dalle domande presentate sviluppa un fabbisogno di gran lunga superiore alla prima dotazione finanziaria del bando – spiega la vice presidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura –  Abbiamo ritenuto opportuno aumentare le risorse per accompagnare le imprese marchigiane lungo il percorso dell’innovazione di cui ha bisogno il settore primario. La competitività si acquisisce e consolida con gli investimenti che incentiviamo e sosteniamo attraverso i fondi europei destinati all’ammodernamento aziendale”.

La disponibilità aggiuntiva è stata reperita da somme accantonate come riserva, da economie e dal bando delle filiere agroalimentari che sta registrando una richiesta inferiore alla dotazione prevista

(Letto 79 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 79 volte, 1 oggi)