AMANDOLA – Nell’odierna riunione di Giunta è stata approvata la Convenzione tra la Regione Marche e la Provincia di Fermo per dare continuità all’attività amministrativa e tecnica che garantisce la realizzazione dell’intervento “SP n.239 ex SS 210 Fermana-Faleriense; SP n.237 ex SS n.78 Picena – lavori di ammodernamento – by pass di Amandola” per un importo di 5.138.000 euro in precedenza concesso dalla Regione Marche.

“Con questo atto – dichiara l’assessore Fabrizio Cesetti – la Provincia potrà continuare a svolgere l’attività amministrativa e tutti gli adempimenti necessari alla realizzazione dell’intervento, in particolare, a svolgere le procedure per l’affidamento per la progettazione esecutiva, per l’affidamento dei lavori e gli adempimenti in materia espropriativa ancora pendenti. E questo al fine di una tempestiva realizzazione dell’importante intervento che modificherà in maniera sostanziale la viabilità di Amandola permettendo gli spostamenti dal territorio senza attraversare la parte storica della città”.

L’intervento consiste, infatti, nella riorganizzazione del sistema viabile esistente all’interno e al di fuori dell’abitato di Amandola, con l’obiettivo di dirottare il traffico pesante e di medio-lunga percorrenza su una circonvallazione che alleggerisca il centro abitato dagli ingorghi veicolari e, in particolare, dai pericolosi flussi di traffico derivanti dai mezzi pesanti.

E’ anche prevista la realizzazione di una nuova bretella (che ripercorre il tracciato dell’ex ferrovia) con le caratteristiche di strada locale F che collega la S.P. 239 ex S.S.210 – Fermana Faleriense e la S.P. 237 – ex S.S. 78 – Picena e il miglioramento funzionale delle strade provinciali n. 201 Bora e n.196 Callugo per migliorare la transitabilità a doppio senso di marcia.

I tratti ‘ex Anas’ che attraversano il centro storico di Amandola, così sgravati dal traffico pesante perderanno, di fatto, le caratteristiche tecnico funzionali per la loro classificazione come strade regionali, con conseguente classificazione a provinciali e comunali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 92 volte, 9 oggi)