ASCOLI PICENO – Dallo scatto alla post-produzione, con Leica e iPad Pro. Domenica 19 novembre il Leica Tour fa tappa ad Ascoli Piceno in collaborazione con Med Store. Un workshop in due sessioni: la mattina dal tema “Fotografare con Leica” e il pomeriggio “Post produzione con iPad Pro e Apple Pencil”. Un viaggio per tappe lungo tutto il centro-nord Italia dedicato a viaggiatori, fotografi esperti o a chi semplicemente ama fare qualche scatto solo per ricordo: domenica 19 novembre (Ascoli Piceno C.C. Al Battente presso il negozio Med Store), sabato 25 novembre (Lucca), sabato 2 dicembre (Ravenna C.C. Esp) e domenica 3 dicembre (Bologna C.C. Centro Nova).

In un momento in cui scattare fotografie è diventato quasi un gesto banale, un click da fare al volo non appena un bel piatto viene portato in tavola, è importante conoscere e approfondire l’intero processo di una foto, dal contesto al rapporto con il soggetto, dallo scatto alla post-produzione. Valore aggiunto del seminario la possibilità di provare sul campo le più recenti fotocamere e obiettivi Leica e le ultime novità Apple messe a disposizione da Leica Camera Italia e Med Store per i partecipanti di tutte le tappe del tour. Durante la mattinata del corso è infatti prevista una sessione di scatto con un compagno di viaggio d’eccezione, un Leica Ambassador, che condividerà l’intero tour con i partecipanti e potrà dare consigli per migliorare le proprie fotografie.

Si tratta di Cristiano Zabeo, fotografo freelance, si occupa di reportage sociale e di fotografia di musica, coprendo sia backstage che stage. Collabora con numerosi musicisti seguendo i tour, realizzando copertine e redazionali per le riviste di settore. Ha collaborato con la casa editrice Rizzoli come ritrattista. In ambito reportage è impegnato con associazioni e ong sensibili ai temi dell’infanzia e della condizione umana. Dal 2016 è Leica Ambassador.

Occasioni uniche per incontrare fotografi e tecnici e assistere a presentazioni che illustrano la storia e la tecnologia alla base della fotografia e trasmettere il valore di uno sguardo d’autore in un momento in cui scattare fotografie è diventata per tutti un’attività quotidiana. Il workshop è anche un modo per riflettere su come sia cambiata la fotografia nell’era della condivisione sui social network. Diventata ormai il più importante mezzo di comunicazione, la vera sfida è di rendere con uno scatto qualcosa di talmente semplice che tutti possano dire “potevo farlo anche io, ma non l’ho fatto”.  

I partecipanti sono invitati a venire muniti di propria card SD per la conservazione dei loro elaborati. Iscrizioni: http://administration.medstore.it/index.php/home/corsi/133

(Letto 89 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 89 volte, 1 oggi)