ASCOLI PICENO – Per le province di Ascoli e Teramo sono stati giorni difficili.

Il maltempo ha flagellato in particolare l’Abruzzo ma anche nell’Ascolano si sono registrati disagi. Soprattutto smottamenti dovuti alla forte pioggia che in qualche caso hanno creato delle interruzioni di traffico.

Sulla strada statale 81 “Piceno Aprutina” il traffico è stato provvisoriamente bloccato a Folignano a causa di una frana che ostruiva la sede stradale al km 8,300. Sul posto sono intervenuti le squadre dell’Anas per la gestione dell’emergenza e per la regolamentazione della viabilità, provvisoriamente deviata su strade secondarie segnalate in loco.

Sulla strada statale 150 “Della Valle del Vomano” il traffico è stato provvisoriamente bloccato dal km 8,000 al km 10,000, tra Notaresco e Morro d’oro, in provincia di Teramo,  a causa di una frana che ostruiva la sede stradale. Anche in questo caso sono intervenuti gli addetti dell’Anas e il traffico è stato deviato su strade secondarie.

Grossi problemi sulla Statale 16 a Silvi, nel Teramano: la strada è stata provvisoriamente chiusa al traffico al km 438 a causa del rischio allagamento dovuto all’innalzamento del livello delle acque del fiume Piomba. Al lavoro uomini dell’Anas e circolazione trasferita in strade comunali.

In nottata i Vigili del Fuoco hanno lavorato per rimuovere alberi e rami caduti sulle carreggiate. Interventi anche per gli smottamenti.

 

(Letto 244 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 244 volte, 1 oggi)