ASCOLI PICENO – Giovedì 30 novembre alle 17.30 presso la libreria Rinascita di Ascoli Piceno Antonella Baiocchi presenterà il suo ultimo saggio dal titolo “Alle radici della relazione malata”. All’incontro parteciperà il vice sindaco di Ascoli Donatella Ferretti.

Antonella Baiocchi, nata a San Benedetto del Tronto, è psicologa, psicoterapeuta e criminologa. Esperta in problematiche di ansia, depressione, disturbi di personalità e psicosi, collabora in molte iniziative di solidarietà, per fornire un sostegno contro lo stalking e la violenza familiare.

La dottoressa Baiocchi, in particolare, sostiene la cosiddetta teoria del “l’analfabetismo psicologico”: l’incapacità di riconoscere le emozioni altrui, di accettare i difetti ed i limiti della persona di riferimento, porta molto spesso ad una prevaricazione dell’individuo “forte” nei confronti del più debole. Non si tratta di una mera contrapposizione tra uomo e donna, ma di qualsiasi soggetto, indipendentemente dal sesso e dall’età; bambini, uomini, donne, anziani, chiunque può diventare oggetto di vessazioni, destinate nel tempo a tramutarsi in violenze.

Per prevenire disagi e crimini, dunque, è indispensabile innanzitutto avere una cultura dell’empatia, e saper accettare lo stato di una relazione affettiva, con i suoi problemi e le sue imperfezioni.

Il libro “Alle radici della relazione malata” propone un percorso di consapevolezza, una spiegazione semplice e puntuale sull’origine della conflittualità.

(Letto 61 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 61 volte, 1 oggi)