ASCOLI PICENO – Bomba nel calcio Piceno.

Il patron Bellini, con un’intervista rilasciata al Corriere Adriatico, ha affermato che lascerà l’Ascoli Picchio. Il presidente italo-canadese ha riservato parole amare e rabbiose per le ultime vicende. Dalle contestazioni dei tifosi, alle proteste per certi arbitraggi nelle gare di serie B e per ultimo le dimissioni del mister in seconda Enzo Maresca. “Mollo e vendo tutto” il suo annuncio che ha scosso l’intera piazza ascolana. Dure parole rivolte anche a parte della stampa e della tifoseria, come reso noto dal cartaceo.

Il numero uno, come confermato dalla società anche in mattinata a Piceno Oggi, lascerà l’Ascoli Picchio. E nell’intervista al cartaceo ha affermato pure che smonterà la curva mobile che ospita al momento i tifosi della Curva Sud dopo l’inagibilità del settore a causa del sisma 2016.

E adesso? Si prospetta una situazione non facile per la squadra, già ultima in campionato, e molti in città si stanno interrogando sul futuro.

(Letto 2.557 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.557 volte, 1 oggi)