ASCOLI PICENO – Un cratere che copre oltre il 40% del territorio marchigiano e coinvolge quattro province su cinque.

Su un totale di 322.923 abitanti del cratere, gli anziani ultrasessantacinquenni sono 79.809, mentre ad aver superato gli 85 anni sono in 35.247, con 2.957 ultranovantacinquenni.

Una ricerca degli Amici del Geriatrico Inrca fotografa la difficile situazione della terza età nei territori colpiti dal sisma. Un territorio, quello di Marche e Umbria, dove servono servizi sanitari ma anche una rete di servizi sociali e di relazioni per gli anziani senza più radici, certezze e abitudini, travolte dal terremoto.

Fare il punto sulla ricostruzione ed avanzare proposte per adeguare i progetti alle esigenze sociali delle comunità umbre e marchigiane è l’obiettivo di un convegno organizzato da Cna Pensionati, Associazione Amici del Geriatrico Inrca e Associazione Parkinson Marche, che si terrà a Camerino sabato 25 novembre nell’Auditorium Benedetto XIII.

(Letto 61 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 61 volte, 1 oggi)