ASCOLI PICENO – All’indomani dei risultati conseguiti dal nostro territorio sul piano della qualità della vita e dell’innovazione sociale, i prossimi 30 novembre e 1 dicembre, si svolgerà ad Ascoli la III edizione di ShakeUpYourCity, una due giorni di confronto e networking tra le delegazioni di 27 progetti comunali di politiche giovanili provenienti da tutta Italia, composte da amministratori, associazioni partner e giovani beneficiari, oltreché esperti e organizzazioni impegnati sui temi dell’innovazione sociale giovanile.

L’obiettivo principale dell’incontro è quello di costruire una rete di progetti di innovazione sociale e rigenerazione urbana creativa, dando visibilità alle attività progettuali finanziate grazie ai programmi “MeetYoungCities”, “ComuneMenteGiovane” e “Giovani RiGenerAzioni Creative”. Nello specifico, Comuni, associazioni e giovani coinvolti nei progetti lavoreranno in maniera collaborativa per:

individuare soluzioni a problematiche specifiche (ma comuni) incontrate nel corso della realizzazione dei progetti;

condividere buone pratiche e linee guida, indicazioni operative su ciascuno dei temi scelti nei gdl;

avviare un confronto sulle principali questioni legate all’innovazione sociale, ai processi di partecipazione nelle politiche giovanili comunali e, più in generale, riflettere sul tema e sugli strumenti di sostenibilità delle iniziative a conclusione dei progetti;

analizzare i temi e le esperienze di rigenerazione urbana creativa, declinandoli sulla contemporanea creazione di occasioni di lavoro con carattere innovativo, anche attraverso la promozione della creatività giovanile.

Il primo giorno si cercherà di attivare il dibattito fra i partecipanti con l’obiettivo condividere le esperienze in corso e far emergere indicazioni utili per strutturare le future iniziative finanziate dall’ANCI. Nella mattina di venerdì 1 dicembre si svolgerà invece un incontro pubblico aperto a tutti con il quale si vuole avviare un confronto sulle principali questioni legate all’innovazione sociale, ai processi di partecipazione nelle politiche giovanili comunali, alla co-progettazione della rigenerazione degli spazi urbani e, più in generale, riflettere sul tema e sugli strumenti di sostenibilità delle iniziative a conclusione dei progetti.

Ne discuteranno esperti e stakeholders diversi, per individuare su quali strumenti e sinergie orientare le politiche pubbliche per lo sviluppo dell’innovazione sociale nei nostri territori, soprattutto con uno sguardo alla generazione dei millenials.

Oltre al Comune di Ascoli, che in questo momento sta realizzando il progetto “SPACE. SPAzi Creativi contEmporanei”, parteciperanno le città di Asti, Ancona, Bari, Belluno, Blera, Bisceglie, Bologna, Calimera, Cinisello Balsamo, Ferrara, Firenze, Lucca, Mantova, Modena, Napoli, Perugia, Pesaro, Reggio Emilia, Salerno, Senigallia, Stella Cilento, Villafranca Tirrena e Torino.

(Letto 55 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 55 volte, 1 oggi)