ASCOLI PICENO – Viene fatto on line ben il 35% della spesa destinata ai regali di Natale degli Italiani nel 2017 per un totale di ben 72 euro a famiglia.

E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sui dati Deloitte dalla quale si evidenzia che non è stata mai raggiunta una percentuale così elevata.

“Si tratta comunque di un importo – sottolinea la Coldiretti – resta inferiore a quella di molti Paesi Europei dal 51% della Gran Bretagna al 48% della Germania, dal 44% dell’Olanda al 42% della Polonia. Percentuali di valore di acquisto online piu’ ridotte si rilevano – continua la Coldiretti – in Spagna (30%), Belgio (27%), Grecia (24% e Portogallo (19%)”.

“Le motivazioni per la spesa on line – conclude la Coldiretti -sono la possibilità di avere la consegna a domicilio, una piu’ ampia possibilità di scelta, l’opportunità di fare confronti e i prezzi convenienti mentre le perplessità riguardano soprattutto la sicurezza dell’acquisto, la consegna di un prodotto integro e i rischi per la mancata corrispondenza del prodotto sul video rispetto a quello consegnato”.

(Letto 34 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 34 volte, 1 oggi)