ASCOLI PICENO – Il Prefetto di Ascoli, Rita Stentella, in occasione della festività di Santa Barbara, premia i Vigili del Fuoco che si sono distinti nei drammatici giorni del terremoto.

Con una cerimonia semplice ma sempre molto sentita, presso la sede centrale del Comando di Ascoli Piceno è stata festeggiata Santa Barbara, alla presenza delle massime autorità civili e militari. Il Vescovo di Ascoli, Giovanni D’Ercole, ha celebrato la funzione religiosa rimarcando, nella sua omelia, come il lavoro dei Vigili del Fuoco possa essere paragonato all’apostolato, soprattutto dopo averli visti all’opera con i propri occhi nei momenti immediatamente successivi agli eventi sismici del 2016.

Il Comandante Paolo Mariantoni, nel consegnare le benemerenze concesse dal Capo Dipartimento Bruno Frattasi a coloro che si sono distinti nelle attività di soccorso proprio nelle zone terremotate, ha voluto ringraziare tutto il personale, indistintamente, per l’enorme mole di lavoro che, quotidianamente, continua ad esser svolto.

“Il loro valore rende ancora più inaccettabili i ritardi della ricostruzione. Governo svegliati” afferma il sindaco di Ascoli, Guido Castelli.

(Letto 274 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 274 volte, 1 oggi)