OFFIDA – Ultimo appuntamento con il Festival Nazionale di Teatro Amatoriale “Serpente Aureo” ad Offida venerdì 8 dicembre alle ore 17,15.

A chiudere il sipario su questo prestigioso festival sarà la Compagnia Maschere Vive dei Fratelli La Marca che si esibirà nella pièce teatrale “La casa e la sposa” (fuori concorso) con Enzo la Marca, Pio Vallorani, Emilio Fabrizio la Marca, Renato Almonti e Rebecca Teodori.

L’appuntamento è molto atteso dai 145 abbonati e dai tantissimi spettatori che ogni sera hanno fatto chiudere il Teatro Serpente Aureo con degli strepitosi sold out.

Tra i sette spettacoli in concorso uno solo vincerà l’ambito Premio Serpente Aureo che andrà al migliore spettacolo.

Verranno poi consegnati i premi “migliore attore”, “migliore attrice”, “migliore regia”, “migliore scenografia”, “migliore caratterista” e “gradimento del pubblico”. Il tutto alla presenza del Sindaco di Offida Valerio Lucciarini de Vincenzi, il vicesindaco Isabella Bosano, il vice presidente della provincia Valentina Bellini e tante altre autorità insieme ai rappresentanti più illustri del teatro delle Marche.

Le compagnie in concorso provenienti da tutta Italia arriveranno ad Offida nel primo pomeriggio del giorno 8 dicembre per poi soffermarsi presso l’enoteca regionale delle Marche per una cena di ringraziamento. Il Festival Nazionale di Teatro Amatoriale Serpente Aureo città di Offida, nonostante sia solo alla sua terza edizione, è diventato uno dei festival più prestigiosi della regione Marche insieme al festival d’arte drammatica di Pesaro e quello di Macerata.

Tutta la penisola ha fatto richiesta di partecipazione: dalla Sicilia alla Valle D’Aosta. Gli spettacoli in concorso quest’anno erano ben 90 dai quali ne sono stati selezionati soltanto 7: ma uno tra tutti sarà il vincitore assoluto e noi lo scopriremo solo venerdì 8 dicembre alle ore 17,15 presso il Teatro serpente Aureo di Offida. Quindi non ci resta che aspettare e vinca il migliore.

(Letto 110 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 110 volte, 1 oggi)