OFFIDA – La Regione Marche stanzia più di 6 milioni di euro per le opere pubbliche a Offida. Ottime notizie anche per tutto il Piceno al quale arriveranno complessivamente 100 milioni di euro.

Un contributo che sarà destinato, per quanto riguarda la Città del Sorriso, a tre edifici. Ben 2 milioni di euro saranno utilizzati per la riqualificazione del Palazzo comunale, gravemente danneggiato dal sisma dell’anno scorso e 2 milioni 450 mila euro per la Chiesa del Miracolo Eucaristico, puntellata e chiusa da mesi perché pericolante. Anche il plesso scolastico già esistente in Via della Repubblica riceverà un contributo di 1 milione e 850 mila euro, per l’adeguamento al fine poi di inglobare la scuola elementare al nuovo Campus Scolastico.

“Non ci siamo mai arresi alle evidenze del terremoto – ha commentato il Sindaco Valerio Lucciarini –  Lo abbiamo dimostrato, ad esempio, intervenendo tempestivamente sul Palazzo Comunale, sede di tutte le attività di una città viva come Offida, per renderlo fruibile e anche per tutelare le attività esercenti compresi nel complesso storico. Tutto perché Offida non si fermasse. Ma non ci bastava. Abbiamo osato sognare più in grande, per il futuro di Offida. Con la riqualificazione della scuola elementare di Via della Repubblica, si completa il nostro progetto di un Campus scolastico che raccolga tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado. Ringrazio la Regione”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 66 volte, 1 oggi)