CASTIGNANO (AP) – Venerdì 15 dicembre presso la Sala consiliare del comune di Castignano, si terrà il Convegno: “Le Certificazioni ambientali, EMAS e Biologico”, dalle ore 15.30. L’evento è organizzato da Partners in Service e CEA “Ambiente e Mare”, R. Marche. In un contesto temporale caratterizzato da sistemi agricoli intensivi e da una scarsa consapevolezza del valore intrinseco ma anche economico del sistema aria – acqua – suolo è fondamentale promuovere una maggiore consapevolezza sulla gestione integrata e sostenibile del territorio.

Un processo di conversione in tal senso, può attuarsi solo grazie ad un’alleanza tra agricoltori, cittadini, operatori turistici, associazioni e pubbliche amministrazioni per la gestione sostenibile delle risorse e l’adozione di strumenti di riconoscimento per la tutela ambientale (quali ad esempio le Certificazioni Ambientali, EMAS III Biologico) e la valorizzazione agroalimentare (Certificazioni BIO; QM Marche).

Dopo i saluti Istituzionali del Sindaco di Castignano, Fabio Polini, interverranno la dott.ssa Biologa Barbara Zambuchini per parlare del “Bando Psr Gestione Integrata del territorio e le certificazioni ambientali”, il dott. Agronomo Roberto Luciani R. Marche, con un intervento su “Le strategie di aggregazioni di filiera per la valorizzazione delle produzioni tipiche di qualità”, il dott. Ferruccio Luciani R. Marche parlerà circa “Il Marchio QM” e l’ing. Angelo Capriotti “Sistemi di gestione ambientale: dalla norma ISO14001:15 al Regolamento Emas” . A moderare l’incontro sarà il geometra Sergio Corradetti, Presidente Associazione Anice Verde di Castignano.

L’intervento informativo mira a presentare il ventaglio di opportunità offerte dalle Certificazioni, che realizzando una più efficiente gestione degli aspetti ambientali, tecnologici e organizzativi permettono di affrontare la tematica di una gestione integrata del territorio in parallelo al processo produttivo.

L’Azione informativa è rivolta agli addetti del settore agricolo e alimentare operanti sul territorio regionale, in particolare nella provincia di Ascoli Piceno e Fermo, agli imprenditori agricoli e ai membri della famiglia agricola, ai proprietari di aziende di produzione, trasformazione, commercializzazione e vendita diretta dei prodotti aziendali.

Finanziato nell’ambito del PSR 2014-2020 REGIONE MARCHE Bando Sottomisura 1.2 B “Azioni informative e dimostrative su tematiche ambientali” – Domanda di aiuto n. 20857 del 19/05/2016 (decreto 308/CSI del 20/12/2016).

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 73 volte, 1 oggi)