ASCOLI PICENO – Una commissione comunale e un impegno a richiedere i dati di Arpam e Asur. Questo è il risultato del consiglio comunale del 19 dicembre che si è svolto ad Ascoli Piceno e in cui si è affrontato il tema dei cattivi odori in zona Villa Sant’Antonio, come da tempo richiesto da un comitato di cittadini. La questione è stata presentata dal consigliere del M5S Massimo Tamburri.

Al consiglio erano presenti molti cittadini del comitato e vi sono stati momenti di contrasto tra i due consiglieri dei Cinque Stelle Tamburri e Manni e il sindaco Castelli. Al termine tuttavia vi è stata la decisione, appunto, di procedere con una commissione comunale sul tema.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 160 volte, 1 oggi)