ASCOLI PICENO – Altra novità nel calciomercato.

E’ Gaetano Monachello il terzo rinforzo dell’Ascoli Picchio di questa sessione invernale del calciomercato. L’attaccante, alto 1,87 cm, arriva in prestito fino a giugno dall’Atalanta via Palermo, dove ha segnato un gol in 5 partite in questa prima fase di stagione e va a completare il reparto offensivo dell’Ascoli insieme a Ganz e il recuperato Rosseti.

L’attaccante, nato a Palma di Montechiaro in provincia di Agrigento e cresciuto nell’Inter, nonostante i suoi 23 anni ha già giocato in diversi campionati europei. Nel gennaio del 2013 si trasferisce infatti nel Metalurh Donec’k in Ucraina per poi passare nelle file dell’Olympiakos Nicosia, a Cipro. Dopo una breve parentesi in Francia, nel Monaco, si trasferisce prima in Belgio, nel Cercle Bruges, per poi terminare la stagione nell’Ergotelis in Grecia. E’ nel 2014 che Monachello torna in Italia per vestire la maglia del Lanciano, squadra con cui gioca 35 partite e realizza 8 reti ed attira a fine stagione l’interesse dell’Atalanta, che lo acquista a titolo definitivo. Arriva ad Ascoli dopo le esperienze in prestito a Bari, Terni e Palermo.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 140 volte, 1 oggi)