ASCOLI PICENO – Inizia male il nuovo anno per l’Ascoli Picchio, il Cittadella si impone infatti al Del Duca per 2-1 con le reti di Iori su rigore e Vido, entrambe segnate nel secondo tempo, il vantaggio bianconero era stato firmato invece da Monachello nel primo tempo, gran gol il suo.

Uno dei protagonisti della partita, Gaetano Monachello: “Sono contento a metà, la cosa fondamentale era portare a casa punti. Sono ovviamente felice del gol, spero che i prossimi gol, se arriveranno, portino punti. Loro si conoscono da anni, noi da poco, è stata lì la differenza, vanno a memoria anche sulle seconde palle. Noi dobbiamo conoscerci meglio ma non siamo da meno. Sul gol è stato bravo Ganz a darmi la palla, con il tempo troveremo ancora più intesa. Sono un ragazzo del sud, amo il calore dei tifosi, ho corso verso di loro perché ci tenevo tanto, è una curva che fa emozionare. Il gol è per i tifosi, per la mia ragazza  e la mia famiglia. Dobbiamo cercare più punti possibili contro tutti, dalla prima all’ultima in classifica. La squadra ha giocatori importanti, dobbiamo solo conoscerci meglio, ci rialzeremo sicuramente. Questo è il mio lavoro, so che non durerà tutta la vita e cerco di dare al massimo in ogni partita come fosse l’ultima”

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 156 volte, 1 oggi)