ASCOLI PICENO – I bianconeri saranno impegnati domenica 18 al Benito Stirpe di Frosinone contro i gialloblù.  Il Frosinone Calcio comunica che in quanto  il progetto “Ospiti nella nostra città”,  ha riscosso un buon successo fino ad ora, continua fiducioso anche nel nuovo anno e per tutto il girone di ritorno. L’Associazione culturale Frosinone in Vetrina in collaborazione con il Frosinone Calcio S.r.l., non interrompe “Ospiti nella nostra città”.

“Dopo le numerose tifoserie, ci apprestiamo ad accogliere i tifosi della dell’ Ascoli. Forti, dell’entusiasmo delle tifoserie che hanno partecipato al progetto il nostro obbiettivo è quello di vedere il calcio come strumento di trasmissione di grandi valori, alla riscoperta
della propria cultura e delle proprie origini a dispetto delle diverse preferenze calcistiche. Tutti insieme, possiamo fare in modo che la trasferta sia pensata, non come singola persona, ma come persona insieme alla propria famiglia, perché il calcio diventi aggregazione, educazione ed esempio per i bambini.”

“Tutti insieme un giorno con la famiglia, rispetto per l’avversario, per le diversità delle fedi calcistiche, quindi uno strumento di trasmissione di importanti valori, culturali, educativi e sociali. Vogliamo che il tifoso ospite, nelle giornate di campionato che si giocheranno al nuovo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, abbia la possibilità di venire in tranquillità e di vivere la città di Frosinone a 360° con la massima tranquillità. Possono venire a vedere solo la partita ma anche per girare la città, fornendo a loro percorsi turistici, di svago e divertimento, percorsi enogastronomici e culturali. Faremo del tifoso un turista,
al quale fare apprezzare la nostra città. A tutti i nostri ospiti forniremo una mappa web da consultare, per decidere cosa vedere, cosa visitare e come divertirsi; vogliamo dare la possibilità di girare con tranquillità per la città alla scoperta delle nostre bellezze e della nostra cultura, ma possiamo anche, noi, accompagnarli allo stadio dove potranno tranquillamente usufruire, in tutta tranquillità, dei servizi offerti dallo Stadio Benito Stirpe.

Il giorno 18 febbraio, ma anche per chi vuole nei giorni precedenti, accoglieremo i vostri tifosi, per incontrarci e conoscerci, far conoscere da vicino il progetto. Un bell’inizio per proiettarci verso un futuro di aggregazione nello sport. Tra le varie iniziative del progetto, c’è la possibilità di un incontro di calcio a 5 tra le due tifoserie. Vi aspettiamo. Non perdiamo l’occasione di rendere il calcio uno sport unico.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 131 volte)