ASCOLI PICENO – Appuntamento da non perdere, venerdì 16 febbraio dalle 17, presso la Libreria Rinascita di Ascoli in piazza Roma, con la presentazione in musica e parole del romanzo biografico dal titolo “Ci sono cose che non posso dire. Storia di vita di Ricky Portera.” L’opera è stata scritta dalla giornalista del Resto del Carlino Paola Pieragostini ed edita dall’Armando Curcio Editore.

La presentazione avrà inizio con l’introduzione letteraria a cura dell’autrice e proseguirà in musica e parole a cura dell’artista protagonista del romanzo, Ricky Portera.

ata come biografia dell’artista e riconosciuta con il pregio letterario di “romanzo biografico di impronta neoumanista” l’opera narra la storia di vita di Ricky Portera, storico chitarrista di Lucio Dalla (che proprio a Portera ha dedicato la canzone “Grande figlio di puttana”) fondatore degli Stadio, collaboratore dei più grandi artisti del panorama italiano tra cui Finardi, Berté, Ron, autore della più bella musica degli anni ’80 e ’90 oltre che autore in musica e parole di tre cd, di cui l’ultimo datato 2014. Il romanzo biografico si presenta al lettore come un viaggio del pensiero e dei sentimenti dell’uomo, visto nell’immagine speculare dell’artista, che pagina dopo pagina racconta aneddoti di vita e svela l’autenticità di se stesso. La stessa autenticità e spessore umano, a tratti spigoloso a tratti sublime, fa della storia di vita di Ricky Portera, un’opera di affermato fascino.

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 74 volte, 1 oggi)