ASCOLI PICENO – Nel pomeriggio del 15 febbraio, presso il Liceo Scientifico “Antonio Orsini” di Ascoli Piceno, Angelo Davide Galeati, amministratore delegato di Sabelli Spa, ha preso parte alla presentazione dei progetti realizzati dagli studenti nell’ambito del modulo di alternanza scuola-lavoro “Start-up training at School”, che ha avuto come docente Gianluca Vagnarelli dell’Università di Macerata e come coordinatrice la professoressa Vincenza Valocchi.

L’incontro ha offerto l’occasione, a ognuno dei cinque team in cui sono stati suddivisi gli studenti, di illustrare direttamente ai rappresentanti delle aziende coinvolte nel progetto i risultati del lavoro svolto in classe. La presentazione è avvenuta nella forma di un “elevator pitch”, un breve discorso di spiegazione di un’idea progettuale, spesso utilizzato per il lancio delle start-up. Il racconto di “Start-up training at School”, realizzato dagli studenti, concorrerà ora al premio “Storie di alternanza”, bandito da Unioncamere.

“Siamo molto soddisfatti – ha affermato Angelo Davide Galeati – di poter collaborare con il Liceo Scientifico “Antonio Orsini” e ringraziamo la preside dell’Istituto, Nadia Latini, per averci offerto questa opportunità. Per la nostra azienda il rapporto con il territorio, in tutte le sue articolazioni, comprese le scuole, è fondamentale. Inoltre, poter fornire un piccolo contributo alla maturazione, negli studenti, di quelle competenze professionalizzanti come le abilità progettuali e di comunicazione, divenute sempre più importanti nel mondo del lavoro, è per noi fonte di ulteriore e grande soddisfazione”.

Al termine della presentazione Angelo Davide Galeati ha consegnato agli studenti coinvolti nelle attività un “Certificate of Achievement” della Sabelli spa.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 213 volte, 1 oggi)