ASCOLI PICENO – Il brusco arrivo del freddo mette in pericolo gli alberi da frutto con i mandorli già in fiore e le gemme di albicocchi e peschi in fase di apertura che rischiano ora di essere compromesse dalle basse temperature.

E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento all’arrivo del maltempo dopo un mese di gennaio caldo con temperature massime di 3,3 gradi superiori alla media storica.

“A preoccupare con temperature sotto lo zero sono – sottolinea la Coldiretti – i danni alle coltivazioni invernali in campo come cavoli, verze, cicorie e broccoli”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 93 volte, 1 oggi)