ASCOLI PICENO- Una 50enne ascolana è stata arrestata dalle Forze dell’Ordine per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri sera, 21 febbraio, ha aggredito il suo compagno, un 54enne di Ancona, nella loro casa a Torrette, accusandolo di trascurarla. Prima ha tentato di accoltellarlo, poi lo ha colpito più volte con un mattarello alla testa e in altre parti del corpo secondo quanto riportato dall’Ansa.

Lui è riuscito a chiamare il 112. All’arrivo delle Volanti la donna ha reagito, aggredendo gli agenti a calci e pugni. L’uomo ha riportato ferite lacero-contuse guaribili in quattro giorni.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 525 volte, 1 oggi)