ASCOLI PICENO – “L’educazione civica come strumento per i ragazzi di oggi per garantire un domani migliore e idee innovative alle generazioni future della nostra città”.

Queste le parole di Annagrazia Di Nicola in vista della riapertura del consiglio comunale dei ragazzi di Ascoli Piceno. Lunedì 26 febbraio presso tutti i plessi delle scuole primarie e secondarie di primo grado si terranno le elezioni a partire dalle ore 9 fino alle ore 11.

candidati di ogni istituto, che riceveranno il maggior numero di voti, andranno a costituire la rosa dei 32 eletti tra cui saranno in seguito scelti il Sindaco, gli Assessori e il Presidente del Consiglio Comunale dei ragazzi.

“Grande l’ entusiasmo e il fervore mostrato dagli insegnanti e dai  ragazzi, che hanno messo in campo con passione e partecipazione delle vere e proprie campagne elettorali” continua la Di Nicola.

La vera opportunità di questa iniziativa risiede nella possibilità  di valorizzare talenti, prospettive e intuizioni anche dei più piccoli poiché solo attraverso la loro voce e il loro pensiero  si riuscirà a migliorare il volto di tale società. Tanti gli impulsi e gli interventi che questi ragazzi si troveranno a dover affrontare, ma il supporto costante e tenace degli adulti consentirà loro di confrontarsi con delle proposte formative che nessun libro o banco di scuola potrà mai trasmettere.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 47 volte, 1 oggi)