GROTTAZZOLINA – Nell’ultimo match casalingo è arrivata la sesta sconfitta consecutiva per la M&G Videx Grottazzolina, che ha dimostrato però di essere in continua crescita fisica e mentale, riuscendo a giocare alla pari contro un avversario come la Caloni Agnelli Bergamo, tra le principali accreditate alla promozione in Superlega.

“Purtroppo siamo partiti male, mentre Bergamo ha iniziato fin da subito aggressiva al servizio e ci ha messo in grande difficoltà” sono state le parole di coach Massimiliano Ortenzi al termine della partita. “Abbiamo fatto fatica ad entrare in partita, ma poi ci siamo sciolti e abbiamo iniziato a forzare al servizio e in attacco, riuscendo a giocare nel secondo e nel terzo set una buona pallavolo e dimostrando di avere gli elementi che ci servono per contrastare queste squadre. Nel quarto parziale i loro turni al servizio ci hanno messo in difficoltà e abbiamo faticato ad uscire da alcune rotazioni, ma nel quinto siamo stati bravi a rientrare in partita e a giocarcela punto a punto fino agli ultimi scambi. Onestamente nei momenti chiave si vede che Bergamo ha qualcosa in più di noi, soprattutto al servizio e a muro, fondamentali che hanno fatto la differenza”.

“Peccato perché avremmo potuto gestire al meglio alcune situazioni, ma questa partita ci conferma che rispetto all’inizio della seconda fase siamo cresciuti e siamo riusciti a scrollarci di dosso la fatica mentale accumulata per entrare nella Pool Playoff. Ci manca ancora qualcosa per stare alla pari con queste squadre, ma abbiamo recuperato un equilibrio, pur giocando senza Richards.”

 Il prossimo appuntamento dei grottesi sarà domenica pomeriggio a Viterbo, per il match contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. “Domenica sarà un’altra partita difficile” prosegue Ortenzi. “Tuscania ha dimostrato di avere delle buone individualità, ma noi andremo lì col sorriso, consapevoli che anche se dobbiamo colmare alcune lacune, ce la possiamo giocare alla pari con tutti.”

Dopo un giorno di riposo, la Videx tornerà in palestra nella giornata di domani per continuare a lavorare in vista dei prossimi appuntamenti.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 53 volte, 1 oggi)